News

Conferenza sulla robbiana di Corzano

13346405_1100641099995899_2060460672886335114_n (1)

Pieno successo ieri sera della interessantissima conferenza sulla robbiana di Corzano. Dove il Prof. Bellandi, oltre a compiacersi per la nostra scelta di affidare la ricostruzione dell’opera al prestigioso è qualificato Istituto d’Arte di Porta Romana e Sesto Fiorentino, ha fatto anche risaltare il legame che da sempre la nostra popolazione ha verso il santuario e la sua madonna, lo stesso legame che animò quella devota compaesana che verso la fine del 1800 volle fargli dono di una così preziosa maiolica che aveva avuto In regalo nientemeno che dal fratello di Napolone Bonaparte. Pertanto il sentimento di riavere la robbiana a Corzano, anche se si tratta di una copia dell’originale, va visto come un parziale risarcimento al santuario e alla popolazione, sia come atto di devozione ma anche per significati di carattere storico. Mentre gli interventi dei rappresentanti dell’Istituto d’arte, oltre a sottolineare gli aspetti positivi della collaborazione venutasi a creare fra le nostre due entità impegnate a modo loro nel sociale, sono state illustrate quelle complicate ma interessanti tecniche di progettazione e lavorazione della ceramica che sono necessarie per realizzare un’opera di questa natura. In conclusione il nostro parroco si è soffermato a sottolineare quegli aspetti che la maiolica ed il santuario riportano alla madonna ed alla religiosità. Infine il nostro presidente Deborah Mosconi oltre a ringraziare i relatori per i qualificati interventi ed i numerosi intervenuti ha dichiarato ufficialmente aperta la campagna di raccolta fondi ” UNA ROBBIANA PER CORZANO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *